MuleSoft acquisito da Salesforce

Thread Solutions Salesforce acquires Mulesoft

Oggi è il primo giorno di primavera e con la nuova stagione arrivano anche grandi novità per quanto riguarda MuleSoft, uno dei nostri maggiori partner.

Il grande annuncio riguarda l’acquisizione di MuleSoft da parte di Salesforce per $ 6,5 miliardi. La società di cloud CRM sta acquistando la piattaforma leader con l’obiettivo di creare Application Networks e architetture basate su API.

Thread Solutions è partner MuleSoft ed è al servizio del territorio italiano ancor prima che la stessa MuleSoft esistesse come azienda. Cosa comporta questa acquisizione per noi in quanto partner e sviluppatori? E cosa significa per i nostri clienti che hanno adottato la piattaforma Anypoint di Mulesoft come base di accelerazione per le loro iniziative di Digital Transformation?

Innanzitutto, per i contratti esistenti tutto rimane invariato, per quanto riguarda lo sviluppo del prodotto o i piani di distribuzione, come viene riportato nella pagina delle FAQ. MuleSoft rimarrà fedele alla sua visione di costruire una piattaforma per Application Networks e accelerare le trasformazioni digitali dei nostri clienti, consentendo loro di sbloccare i dati di sistemi legacy, app e dispositivi cloud e permettendo loro di prendere decisioni più rapide ed efficaci nonché creare esperienze utente altamente differenziate e connesse. Il nostro team di architetti e professionisti in Thread Solutions può aiutarti a capire come ciò possa essere realizzato, sentiti libero di contattarci.

Ciò che questa acquisizione porta sul mercato ha una duplice valenza

Il prezzo dell'acquisizione, un anno dopo l'IPO di MuleSoft, stabilisce definitivamente il valore di mercato dato da tecnologia (piattaforma Anypoint), visione (Application Networks), approccio (architettura basata su API) e metodologia (C4E, Center for Enablement).
"Dopo 15 anni di esperienza in progetti di integrazione applicativa, stiamo vivendo un momento di integrazione del tutto (Integration of Everything)”, afferma Davide Piazza, co-fondatore di Thread Solutions. Ho iniziato a lavorare in questo settore quando ancora si discuteva tra architetti IT di EAI (Enterprise Application Integration), ESB (Enterprise Service BUS) e SOA (Service Oriented Architecture), cercando di farne derivare un  lavoro interessante.
Ad oggi non ci troviamo solo di fronte a un "mondo IT", ma anche a un "mondo dei consumatori" in cui l’importanza del fattore omnichannel e dell’esperienza utente stanno generando enormi aspettative e molta pressione sulle modalità in cui l'IT può rilasciare progetti più velocemente. Noi, in quanto utenti, ci aspettiamo non solo di avere esperienze mobile-first in tutto ciò che facciamo, dallo shopping, alla salute, al lavoro d'ufficio, ma anche che tecnologie emergenti, come Realtà Aumentata e assistenti vocali come Alexa o Google Home, siano immediatamente integrate nelle nostre app preferite. È qui che vediamo l'enorme impatto che l’approccio basato su API può avere nel portare valore, non solo per quanto riguarda l’ottimizzazione IT, ma anche all'esperienza reale dell'utente e del cliente.

Insieme, Salesforce e MuleSoft accelereranno il ritmo di adozione delle principali piattaforme CRM ed Enterprise Integration del mercato. In Italia aiutiamo le aziende ad approcciare i propri clienti con una visione a 360 gradi. Sulla base dei dati presenti nei loro CRM e con il giusto approccio basato su API e interoperabilità, siamo in grado di creare artefatti  riutilizzabili e facilmente individuabili in grado di dare all'IT quella velocità di rilascio che molti hanno difficoltà ad acquisire, sotto la pressione delle nuove normative imposte (come ad esempio PSD2 e GDPR) e delle sfide del mercato sempre più competitivo e sempre più guidato dalla tecnologia. Noi vediamo l'opportunità di accelerare la nostra crescita sul mercato portando ai nostri clienti non solo conoscenze e competenze tecniche utilizzando la piattaforma Anypoint (grazie al nostro team certificato di Muleys) o istituendo un C4E. Abbiamo infatti le potenzialità per apportare un grande valore grazie alla nostra mentalità agile, le nostre best practice, nonché la nostra capacità di selezionare le migliori tecnologie e metodologie adatte alle esigenze, sfide e opportunità del mercato.

Mule 4 e Anypoint Studio 7 sono disponibili

Ma c'è di più! Oggi, dopo un lungo periodo di beta, Mule 4 e Anypoint Studio 7 sono disponibili. Abbiamo utilizzato la versione beta e siamo rimasti molto colpiti dalla potenza, velocità e semplicità di questa nuova versione. Siamo entusiasti dell’annuncio della sua uscita e tratteremo l’argomento più nel dettaglio in altri post. Puoi leggere l'annuncio ufficiale sul blog di MuleSoft.